Ripartiamo da Siena

Silvia Livoni

E’ da poco scoccato il nuovo anno e molti di noi stanno stilando liste di buoni propositi, il nostro siamo certi accomuni chiunque : ripartire all’insegna della bellezza e del benessere e per noi  significa ripartire da Siena.

Con Strade di Siena siamo pronti per un 2022 ricco di attività, itinerari, nuove strutture bike friendly ed eventi. Siamo pronti per accogliere i nostri ospiti, i nostri turisti ma anche i locals che sempre di più abbracciano uno stile di vita sano, all’aria aperta diventando i migliori ambasciatori della città della ‘conchiglia’.

Se pensate a Bellezza e Benessere cosa vi viene in mente?
Noi non possiamo che pensare a Siena dove Arte , Architettura, Natura , Enogastronomia , Artigiani e Botteghe sono a portata di cammino e di pedale, dentro il centro storico o con l’anello Siena Fuori le Mura.

Tutto da scoprire come un museo openair, seguendo gli itinerari a piedi o in bici, organizzando un tour per un giorno, un week end, una settimana, da vivere in ogni periodo dell’anno.

 Pronti?
Ri-partiamo con un viaggio, un’escursione , un allenamento , una degustazione, purchè a Siena e con le seguenti parole d’ordine:

 Sostenibilità
Se arrivate da Roma, Milano o da Firenze abbinare treno e bici o treno e cammino sarà una scelta vincente e sostenibile, per viaggiare lentamente e consapevolmente.

Arte e Architettura
Il patrimonio artistico e culturale di Siena si può respirare in ogni angolo scoprendo ad ogni passo luoghi, musei, storie, abbazie, capolavori che fanno di Siena città d’arte Patrimonio dell’Unesco.

Ammirare la città dalla Fortezza, addentrarsi nel centro storico a piedi o in bici (seguendo attentamente i percorsi per le biciclette), arrivare in Piazza del Campo e cercare l’inquadratura migliore per la Torre del Mangia, proseguire per il Duomo ed il Battistero, Santa Maria della Scala, sono solo alcune delle soste culturali lungo i nostri itinerari.

Tradizione
Siena e Palio un binomio inscindibile che ogni anno in due date si esprime con la cultura, la storia e la tradizione di questa città e l’unicità dei suoi cittadini. Anche se non sarete a Siena il 2 luglio ed il 16 Agosto non perdete l’occasione di addentrarvi nel mondo del Palio, nei vostri itinerari a piedi o in bici annotate i Musei che ognuna delle 17 contrade orgogliosamente custodisce.

Natura
Un angolo verde di pura campagna nel centro di Siena?
Trovate in città i punti panoramici sulla campagna senese per apprezzare la posizione privilegiata e fate una pausa all’Orto de Pecci , nel cuore del centro storico un oasi di pace e di relax.

Enogastronomia
Godetevi i sapori, fermatevi nelle osterie a fine itinerario premiandovi per le salite percorse e per gustare i piatti della tradizione con vini e olio che questa terra generosamente offre. Entrate nelle pasticcerie e nelle drogherie dove degustare ed acquistare senza sensi di colpa  ricciarelli, cantucci e panforte , perfetti per uno snack energetico pre allenamento.

Artigiani e Botteghe
Non perdetevi il privilegio di entrare in una bottega storica di cappelli o in una vecchia farmacia o drogheria, di intrattenervi chiacchierando con storici artigiani, pittori, ceramisti, artigiani del metallo.
Entrate in una attività storica per scoprire i mestieri della tradizione ed incontrare le famiglie che di generazione in generazione rendono vivo il centro storico, custodi di aneddoti e curiosità.

Non importa quante volte avete già pedalato per le strade di Siena o camminato i percorsi selezionati, ogni volta sarà un’esperienza di Bellezza e Benessere.

Silvia Livoni

Leggi anche

Condividi evento su: