Campotondo

Via Campotondo, Campiglia d'Orcia, Toscana Italia

c.s. Campotondo 7, Campiglia d’Orcia (SI)
Tel.320 8591247
www.cantinacampotondo.it
info@cantinacampotondo.it

Campotondo nasce nel 2000 quando Paolo Salviucci, appassionato e già esperto di tecniche viticolturali e produttive, decide di piantare il primo vigneto nel suo borgo natio: Campiglia d’Orcia, tra le pendici del Monte Amiata e la Val d’Orcia.
Nei 3,5 ha di vigneto, interamente allevati ad alberello, vengono coltivati principalmente il sangiovese, vero principe dei vitigni toscani, ma anche il colorino, un autoctono audace e intrigante, e alcuni filari di merlot e chardonnay, che in ragione delle condizioni pedoclimatiche uniche di questa zona, danno vini di carattere e tipicità.
La conduzione del vigneto, così come della cantina, segue principi di sostenibilità, artigianalità e territorialità. Tutto a Campotondo è orientato verso un percorso di ricerca della qualità ad ogni costo, dell’autenticità e dell’espressione del territorio, curando dettaglio dopo dettaglio, dalla vite alla bottiglia.

 

Servizi per il cicloturismo:

  • Approvvigionamento di acqua ed utilizzo dei servizi igienici;
  • Attrezzatura per il gonfiaggio della bicicletta;
  • Ricarica delle bici elettriche e di eventuali apparecchiature elettroniche;
  • Adattatore universale per smartphone;
  • Connessione WI-FI gratuita;
  • Elenco aggiornato delle attività di riparazione bici situate nelle vicinanze;